Ginger

E’ tanto tempo che volevamo presentarvi questa nostra amica, però non ciavevamo mai la foto di metere sul blog. Aspeta, aspeta…. ieri sera abiamo scoprito che ogi veniva il dotore per indormentarla. Esa si chiamava Ginger, era una cagnona grosa grosa ma non spaventevole, ansi! Esa era diventata subbito mia amica quando che ci siamo conosciute più di quatro ani fa, poi è diventata anche amica di Miro. Esa era molto brava, non baiava mai ai gati suoi amici, ma solo a queli che non conosceva. Controlava sempre il teritorio e baiava cuando che noi tornavamo del bosco, la sera, così la mama sapeva che stavamo rivando. Ala Ginger ci piaceva stare nel giardino e sopratuto ci piacevano i biscoti e la pissa, infati quando che mangiavi la pissa lei baiava sempre perché la voleva. A me mi piaceva perché era una cagnona amica di tuti e non faceva fastiddio ai gati, no come certi cani cativi che agrediscono i micetti! Purtropo questa primavera si è malata di una bruta malatia, a anche fato l’operassione, ma non è bastato. In questi ultimi giorni era moggia, ma sopratutto la sua peliccia bionda era diventata chiara e lei non era più scodinsolona come il solito. Alora il dotore l’ha fata adormentare per sempre, ma lei è rimasta qui in del suo giardino, dove che prendeva il sole e saltava, dove che si meteva al ombra cuando che faceva tropo caldo. Adeso sono sicura che li sopra nascerà un bel fiore per ricordarsi dela Ginger per sempre.

Ciao Ginger, ci mancherai!
Share
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *