Giornate di sole

Siamo in autuno inoltriato però non fa ancora quel fredo fredissimo che uno si vuole solo cuciare in casa al calducio nela sua cestina! Infati noi siamo sempre fuori, prendiamo il sole negli angolini di giardino dove che cè il sole e faciamo i nostri gireti. Ieri note o pure dormito fuori con la Trudi perché la mama mi a chiamato fino l’una pasata di notte ma io non sono tornato e la Trudi, per inviddia, a voluto uscire anche lei. L’unica che ci piace stare tanto in casa è la Ginny, però a esa ci piace tantisimo starmi vicino a me e mi seguisce SEMPRE, mi salta indoso, mi leca, mi abracia. Insoma, è piccicosa da mati!
Guardate questa foto, presempio:

Non so, io! Ero lì a prendere il sole e lei subbito a dovuto metersi vicina e apogiare la testa e le zampe sul mio didietro. Ma Ginny! Sembra che faciamo come a capodano “Pe-pe pe-pe-pe-pe, Pe-pe pe-pe-pe-pe, Pe-pe pe-pe-pe-pe, A E I O U issilon! A E I O U issilon! Brigis e bardos bardos, brigis e bardos bardos, perepere perepè, ay ay carambia, ay ay carambia!”. Io ciò vergonia.
Share
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *