Natale e Capodanno

Ciao tuti! Finalemente ho trascorso un Natale in famillia anche io. Nesun regalo per noi gati, quest’ano pochi regali per tuti, però ciabiamo tuti i nostri confors. Come sapete io dormisco su una copertina di pail apositamente comprata dala mama per noi, poi ciò anche il mio letino in camera del leto, sula mensola, con tre cuscini impelati tuti per me. E per finire, quando che sono stuffo di dormire da solo, mi cacio lì vicino ala mia mama, atacato a lei e ci rubo la sua coperta. Oh, che meravillia avere una casa e una famillia tuta mia! In questi mesi sono stato contentisimo! Primo, ho una casa. Secondo, ho un giardino! Terso, ho conosciuto tanti amici: Tigro, Paco, Gigio, Ginny, Trudi, Penny, Ginger e altri che conosco io e che la mama non li conosce. Poi, mangisco dela papa buonisima e o i giochini: topi, paline, agussaunghie ecetera checetera. Poi ancora, ciò una cucia fuori per quando che piove e non vollio entrare in casa, ciò acqua e cibbo fuori per me e i miei amici, ciò la porticina per entrare e uscire che ancora non abiamo imparato a usarla. Insoma, devo dire che sono proprio felicisimo e non mi manca niente.
Deso che è Natale, poi, che si raconta la storia di Gesù Bambino e compagnia bela, ho voluto provare l’emossione di dormire in sula pallia! Uè, io ero un gato di cità e la pallia non l’avevo mai vista! Però dei nostri amici ci ano regalato un cesto con la pallia vera e il papi la mesa in giardino, così io la uso per dormire. Sapete che ha un buon odore? Sapete che è biodeggradabile? Sapete che le muche la usano nela stala? E tiene anche calducio!
Ecomi qui…

Share
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *