Prepariamoci al peggio

Questo periodo di brute cose non vuole finire. La Trudi è sempre la stesa, con la peliccia mezza strapata e con la lingua bruta. Però almeno si comporta come al solito e alora non siamo più tanto preocupati.

E’ il nostro Miro che sta molto male. Eso è stato male 10 giorni fa. Eso non mangia, è palido e adeso anche gialino. Ha fato li esami del sangue, la radiografia e ogi fa l’ecografia. Stiamo spetando i risultati di un esame bruto che potrebe dirci che la malatiaccia che ha è incurabile. Eso è moggio, non si muove e non mangia. La mama ci fa il frulato di pappa e vitamine e ce ne dà un po’ con la siringa, poi lo fa bere, ma eso da solo non mangia. Sta tuto il giorno sdraiato e dorme con la mama, mentre noi andiamo in altri posti perché la mama vuole che lui sta tranquilo. Quando che la mama lo toca, fa subbito le fusa.

Noi siamo molto tristi. Io ci voglio bene, al Miro. La Babi è stupita di tuto. La Trudi dice che anche se è burbera, lei ci vuole molto bene al Miro perché è un gato altruista e gentile. Il nostro Miro non è un gato: è un angioleto. Eso è talmente bravo che la mama si dimentica che esiste! Ha un caratere belissimo perché non litiga con nesuno, è amico di tuti, però si fa rispetare. E poi se qualcuno miaggola, lui core subbito in aiuto. Perché un micio così deve avere tute le malatie? Perché adeso che sembrava a posto è saltata fuori questa cosa? Non si poteva prevedere, ufi?

Noi abiamo ancora una speransa, noi voliamo curarlo con le medicine e le vitamine per vedere se va a posto! Forsa Miro, non arenderti. Volliamo tornare a scrivere dele cose belle sul nostro blosg, ma adeso siamo tropo tristi.

Share