Auguri Trudi!

Ed eco arivato il compleano dela nostra Trudi! La filossofa cià ben NOVE ani! Ma si può? Nonostante che esa è malata, noi speriamo sempre che esa stia qui con noi ancora tanto tempo e per festegiare abiamo fato una belissima torta di mele (anche buonisima, tantè vero che l’abiamo già quasi finita!).

Ecola qui:

torta

I nummeri dele candeline volliono dire: 9 ani di Trudi e 2 di Ginny. Il 9 è più groso perché la Trudi è più vechia e più importante.

TANTI AUGURI TRUDI! Ti volliamo tantisimo benisimo!

Share

Auguri Ginny!

2 anni

Ci volliamo tuti fare tantisimi auguri ala nostra Ginny, che ogi fa ben DUE ani! Due ani di passia, due ani di alegria, due ani di cocolosità. La Ginny è una micia molto brava, esa all’inissio era gelosa di me e poi dopo invece mi a acetata e mi leca sempre, gioca con me e mi sorvellia. Non fa fastidio ala Trudi che cià il suo caraterino, la lascia in pace. Era amica del Miro e lo lecava sempre anche a lui e ci voleva tanto bene. La Ginny è una micina che sembra una dura, ma nella realità è dolcisima.

Auguri Gina! Augurisimi!

Share

Adesso parlo io!

Adeso parlo un po’ io! Perché con tute le cosace brute che sono sucedute in questa casa, erano tuti tristi, anchio. Ma bisogna andare innansi, la vita continua ecetera checetera. La mama si concentra su di me, che ciò tante nuove esperiense da fare e almeno la facio soridere.

Prima cosa, sono una gata più che inteligente e geniale: esco in giardino da solo una setimana e però ogi ho imparato da sola a entrare e uscire dela porticina che c’è sula finestra! E’ bastato che la mama me la fata vedere una volta e zachete…! Entro ed esco che è un piacere. Ue’, va che questa è una notissia in tempo reale, nè? Ho imparato mezora fa! Pensare che la Gina, con tute le arie che si dà, non è ancora capace. La Trudi usa solo una porticina e l’altra no, e anche il povero Miro non ne voleva saperne di porticine.

Uscire esco. Setimana scorsa, sicome che miagolavo come una osessa, la mama mi ha deto: “Meti il colarino, che ti facio uscire”. Deto fato, mi ha piassato su un belissimo colarino rosa e io non ho fato una piega. Il colarino mi dona moltisimo e poi se mi perdo cè scrito tuto. Ma io non mi perdo! Poi sono uscita a fare un giretino picolissimo, perché poi la mama mi ha subbito blindato in casa.

Prima uscita di Babette nel giardino

Prima uscita di Babette nel giardino

Pasano i giorni e pian piano esco qualche minuto di più. Ho esploriato tuto il giardino e ce n’ho di cose da racontare: sule piante, sui fiori, sui miei nuovi amici, ecetera checetera.

Poi ieri e ogi sono uscita moltisimo: un po’ al matino, un po’ al pomerigio. La mama mi buta un occhio, ma io non mi lontano mai e dopo un po’ entro da sola in casa, da bravisima gata. O anche fato un’esplorassione fuori dela cinta, ho anusato tuto fino ala casa di Paco e poi sono tornata indietro da sola, sensa caprici. La mama dice che sono la gata più braverima e più responsabbile che a avuto. Mi fa un saco di complimenti perché dice che sono proprio una micina con la testa sule spale che non fa la strega come quela Gina là e che non dà preocupassioni.

Sì, lo so. Sono molto braverima, inteligenterima e ciò un saco di trovate inteligenti.

Babette prende confidenza col giardino

Babette prende confidenza col giardino

 Ma cè tempo per racontarvi tute le mie pensate, va’… Adeso facio un gireto prima che la mama mi dà la cenaaaaaa! Ciao tutiiiiiiiii!

Share