La mamma in sciopero!

Atensione, atensione! La mama ha anunciato ogi uno scioppero ad oltransa per protestare contro le nostre passie! Sì, perché non è bastansa che la Babi cia ancora il probblemino al intestino, non è bastansa che la Trudi ha fato i suoi bisogni in sul tapetino del banio per ben tre noti. Non è bastansa che la Trudi e la Babi ano gomitato in giro. Non è bastansa che sicome che la Babi deve seguire una dieta, alora io e la Trudi faciamo i caprici che volliamo la sua papa… Tuto questo impasire dela mama dietro ale nostre esigense non è bastansa. Ogi la povera mama è tornata a casa e a trovato che cosa? La pipì misteriosa! Perché voi non ve labiamo mai racontato, ma cappita ogni tanto che si trova la pipì o nela nostra ciotola del acqua opure in un certo angolo dela cucina. La mama si acorge per caso, perché l’angolo è un angolo che non si usa speso. Rimane il mistero: chi è che fa la pipì? La mama a fato le sue indaggini e a escluso la Babi, perché esa non sale mai sul mobbile e non va mai in quel angolo lì. A escluso i gati esterni, perché è capitato di trovare la pipì anche se cerano le porte chiuse. Rimaniamo due indissiate: io e la Trudi. Io non sono stata, che movente ciavrei, scusate? No, io non sono stata! O deto di no! La Trudi si dimostra inocentona e gnoncurante (noncurante, NdR) perché lei dice che sì, va in quel posto lì, ma non si sonierebe mai di fare il dispeto dela pipì. Certe volte, ansi, è lei che la scoppre perché va lì ad usmare (annusare, NdR)!

Insoma, non si sa chi è stato e perché lo fa.

A questo punto, alora, la mama a deto che lei non ci guarda più e non ci parla più insieme finché non confesiamo! Aiuto! Io vollio un avocato, perché sono inocente! La Trudi potrebe invocare la incapacitessa di intendere e volere perché è invallida civile e malata cronnica che magari perde la trebisondia. Ma volete vedere che, soto soto, è la Babi?

Qui c’è qualcuno che sa, ma non parla. Bisonia indagare.

Share
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *