Il panettone

Scusate l’asensa di queste setimane. Porca bestiacia: la mama era malata, io sono malata, la Babi cià sempre qualche probblemino saltuario di caca, la Gina cià le crisi pissicologiche. Ogi devo andare ancora del dotore per farmi controlare li occhi che ciò la congiuntivite, ecetera checetera… Insoma, siamo un po’ ciapati in questa famillia di poveri cristi!

Però la golosessa e il buonumore non ci mancano mai. Siamo già rivati a dicembre e domani mi sa che faciamo l’albero di Natale che così dopo vi metiamo la foto perché è belissimo. E con il Natale è rivato anche il panetone! Iupiiiii! A me il panetone mi piace moltisimisimo. La Ginacia non l’aveva mai voluto prima d’ora ma, sicome che ultimamente cià le crisi di gelosia mamesca e piscia in giro per il nervioso, alora mi a dovuto coppiare e mangiarlo anche lei. Le ultime due foto, infati, si vede il suo museto che mangia il panetone sula tovallia.

Pensate che la nostra mama ci a adiritura crompato un panetone picolo solo per noi! Ah, profumo di panetone!

Buon apetito!

IMG_1621-vert

Share

Pappa gattesca

Ah, cosa c’è di mellio che fare la nana sul divano con la pancina piena? Ecomi qui, sula coperta di pail che la mama ha comprato aposta per noi. Perché noi avevamo il vissio di andare sula sua coperta e impelarla tuta, alora lei ce ne a presa una tuta nostra! Io di note dormisco sul divano, la Ginny sula poltrona e la Trudi sul letone. Poi però verso matina andiamo tuti sul letone per far svelliare la mama e il papi, se no quei due lì non si sbrigano a darci la papa.
A proposito di papa! A proposito di papaaaaaa! Guardate un po’ qua soto che supper scatolone giganteschio cè arivato! La mama si è stufata di corere ogni minuto in del supermercato e crompare papa per gati. Che dopo pesa portarla a casa, che dopo è papa non buona e costa anche tanto. Alora a trovato in internes, un posto che ce la manda a casa. Oh, ma questa sì che è papa di lecarsi i bafi, eh! Mica come le schifesse del supermercato che poi in realità a me mi piaciono moltisimisimo! Comunque le marche dela Almo e dela Silver Cat mi piaciono di più.
Alora ogni tanto ariva un signore a casa nostra, ci porta la scatola e poi la mama mete a posto tute le scatolete. E’ una pachia, ragassi! L’unica cosa che non o capito è come fa la mama a pagare perché non ci dà mica i soldi a quel signore lì. Devo farmelo spiegare come che funsiona perché io, facendo il mantenuto, non mi sono mai interesato dele questioni finansiarie.
Ogi sono davero stancherimo, fuori fa fredo e io sono stato lo steso in giro a fare il passo. Ah, sì, dopo mi facio una bela scorpaciata di papa e mi meto a dormire che è arivato il inverno!!! Ma questo inverno, però, ciò la casa e non devo stare fuori a dormire. Che meravillia!
p.s. avete visto il nuovo titolo del blosg? E’ un’oppera d’arte dela mama, sì… magari non si capisce che c’è la coda atacata ala “o”, però voi diteci che è belo, perché esa cià impiegato un saco di tempo col compiuter!
Share

Pappa sì, pappa no

Adeso…. ogni tanto sucede che la mama si fa prendere dele manie di risparmio e compra dele scatolete di grande dimensione. Dice che costano meno che quele picole. Va bene! Però poi me mi fano schifo e non le mangio, non le mangio, non le mangio! Uè, sarà anche la stesa papa, ma me nela scatoleta grande non mi piace.
E il perditopi fa la stesa cosa di me: mi coppia, quelo!
Idem con patate per le marche esottiche che la mama ogni tanto vuol provare…. Ma chiedimelo prima, no? Cosa crompi la roba che poi me mi fa schifo e non la mangio, non la mangio, non la mangio!
Poi mi pongo nerviosa. Poi per rilasarmi mi toca sedermi sui libri e meditare contro il muro del pianto, per sbolirmi. Ufi d’un ufi!
Comunque: no al Kit&Kat 400 grami. No al Miglior Gatto 400 grami. E ricordatelo la prosima volta che fai la spesa, eh?
Share