Yuppi!

Ciao a tuti! Lo sapiamo che siamo stati asenti tantisimisimo. D’altronde è così: un saco di cose da fare, un saco di probblemi, un saco di brute giornatacce che pioveva e alora eravamo moge. Non abiamo avuto tempo di scrivere gnente, eco.

E poi cè stato il 21 marso che era un anno che è morto il nostro Miro, il nostro carisimo e bravisimo fratelino che ce lo ricorderemo sempre perché era il micio più bravo e gentile del mondo.

E poi la primavera non rivava più, che pioveva e pioveva e faceva fredo.

E poi eravamo preocupate perché non si vedevano più il Gigio e il Ciccio.

Ma ogi, per fortuna, una bella notissia: il Ciccio è tornato! Yupi! Yupiiiiii! Yupiiiiii! Il Cicio è tornato, si è svelliato dal letargo! La mama la visto proprio adeso che stava mangiando i nostri avansi come suo solito, e apena la mama a aperto la porta eso è scapato a nascondersi.

W il Ciccio! W la primavera! E tu, Gigio, dove sei? Fati vedere che ti spetiamo!

Trudi, Ginny, Babette.

Share

Ginger

E’ tanto tempo che volevamo presentarvi questa nostra amica, però non ciavevamo mai la foto di metere sul blog. Aspeta, aspeta…. ieri sera abiamo scoprito che ogi veniva il dotore per indormentarla. Esa si chiamava Ginger, era una cagnona grosa grosa ma non spaventevole, ansi! Esa era diventata subbito mia amica quando che ci siamo conosciute più di quatro ani fa, poi è diventata anche amica di Miro. Esa era molto brava, non baiava mai ai gati suoi amici, ma solo a queli che non conosceva. Controlava sempre il teritorio e baiava cuando che noi tornavamo del bosco, la sera, così la mama sapeva che stavamo rivando. Ala Ginger ci piaceva stare nel giardino e sopratuto ci piacevano i biscoti e la pissa, infati quando che mangiavi la pissa lei baiava sempre perché la voleva. A me mi piaceva perché era una cagnona amica di tuti e non faceva fastiddio ai gati, no come certi cani cativi che agrediscono i micetti! Purtropo questa primavera si è malata di una bruta malatia, a anche fato l’operassione, ma non è bastato. In questi ultimi giorni era moggia, ma sopratutto la sua peliccia bionda era diventata chiara e lei non era più scodinsolona come il solito. Alora il dotore l’ha fata adormentare per sempre, ma lei è rimasta qui in del suo giardino, dove che prendeva il sole e saltava, dove che si meteva al ombra cuando che faceva tropo caldo. Adeso sono sicura che li sopra nascerà un bel fiore per ricordarsi dela Ginger per sempre.

Ciao Ginger, ci mancherai!
Share

Brutte notizie

Eravamo contenti perché la Trudi sta bene. Ieri siamo andati dal veterinario e sono andato anchio, a forsa, per far controlare l’ochietto. Tutto bene, dice il dotore! La Trudi deve fare un’altra puntura sabato e poi basta.
Queste sono le belle notissie! Ma poi abiamo avuto una brutissimissima notissia! Il nostro amico Romeo, che vi avevamo fato conoscere qualche tempo fa, è morto. Sì, proprio così, avete leto bene. Eso è morto, proprio ogi, morsicato dai cani di casa sua. E’ stata una bruta tragedia, non è colpa dei cani che, anche se sono animali antipatichisimi, non sono cativi. Esi agiscono come agiscono, come me e la Trudi coi topi… Se esi son abituati a corer dietro ai gati, ci viene del istinto e non si posono sgridarli! Però intanto il nostro amico Romeo non cè più. Eso era picolo e giocoso, era un bravo micio. Son sicuro che se lo conoscevo ci facevamo amici di sicurisimo, perché me mi piace farmi amico, invece così mi toca solo dirci ciao, riposa tranquilo nel tuo giardino, nel ombra e nel sole, con tanti fiorelini che sicuramente ti crescerano sopra.
Noi ti ricordiamo e la tua mama ti ricorda anch’esa.
Ciao Romeo, scorassa sul ponte e gioca felice con i nostri amici che son già là sopra.
Share

Un amico sul ponte

Questo cagnolone di nome Cody è un amico dela mama e del pepeus. Eso non lo mai conosciuto, io, perchè abbita molto lontano, in Califorgnia. La mama e il pepeus lo conoscevano perchè sono andati a casa sua e lui era un cane molto simpatico, afetuoso. Era il 2005 e lui era già vechio. Gli amici dela mama e del papi ogni tanto ci racontavano di lui, dele sue pasegiate e dele ronfate sul divano.
Abiamo saputo che è morto in questi giorni. Cody, ci dispiace che se veniamo ancora non ci sarai più, ma sicuramente sarai in sul ponte insieme a tanti altri animaleti. Ciao Cody! Ti volliamo bene!
Share